Annunci
l'INDIA è diventato il paese più popolato al mondo
532
post-template-default,single,single-post,postid-532,single-format-standard,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-10.1.1,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive

l’INDIA è diventato il paese più popolato al mondo

Sembra ormai ufficiale: l’India ha superato la Cina ed è diventata il Paese più popolato al mondo con 1,33 miliardi di abitanti, contro i 1,29 miliardi della terra del Dragone. Un sorpasso arrivato anche a causa della politica del figlio unico, che dal 1979 a gennaio 2016 ha contrastato l’incremento demografico in Cina e ha portato a un rapido invecchiamento della popolazione.

L’India è al settimo posto al mondo per superficie e si vanta di essere la più grande repubblica democratica del mondo. È anche un paese assai diversificato non solo dal punto di vista geografico e climatico, ma anche da quello etnico e culturale.

L’India è divisa in 28 Stati e 7 territori. Gli stati sono stati creati in base a criteri linguistici e non geografici. La superficie e la popolazione di queste entità amministrative variano considerevolmente; alcuni stati sono più grandi e molto più popolosi della gran parte dei paesi europei.

L’India è un vero e proprio universo, con 22 lingue ufficiali – tra cui l’hindi e l’inglese – 179 lingue parlate abitualmente e oltre 1.600 dialetti, che presenta profonde e radicate differenze sociali e culturali. E con un Pil che è cresciuto del 7% nel 2016 e che si stima aumenterà del 7,3% quest’anno e del 7,7% nel 2018.

Annunci
Tags:
,
No Comments

Post A Comment